novantanove le gambe delle donne

 

1_600421

 

Novantanove persone mi seguono sulla mia pagina facebook, il centesimo mipiace vince l’onore di ospitarmi a casa sua per due mesi vitto alloggio lavatura imbiancatura e stiratura tutto compreso… accorrete.
Dovrei scrivere qualcosa di interessante per l’occasione ma non ho niente. Una delle cose più difficili è avere sempre qualcosa da dire. Una delle cose più belle è non avere niente da dire. Mi viene però in soccorso una scena, stamattina al mio paese, c’era un funerale e c’era uno che con la scusa delle condoglianze abbracciava tutti per attaccargli un pesce di carta sulla schiena, e nessuno se ne accorgeva perché erano troppo impegnati a piangere. Potrebbe uscirne un bel post ma adesso non ne ho voglia, non ero preparato ad essere centenario, e comunque c’è una morale pronta pronta che però non vi dico perché so che chi mi segue è abbastanza intelligente da capire che nella vita finché uno passa il tempo a piangere non si accorge dei pesci che ha sulla schiena, e che è soltanto tutto uno scherzo.

Annunci

Informazioni su massimobettini

Ho aperto un blog per dimostrarmi che un blog non serve a niente, quindi cercherò di gestirlo nel peggior modo possibile, evitando accuratamente tutte le buone regole per un blog di successo. Conto di riuscirci. Il mio motto è, posto ma non mi sposto. Vedi tutti gli articoli di massimobettini

19 responses to “novantanove le gambe delle donne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: