e come la mettiamo col silenzio?

Sono sempre stato un cultore dello stare zitti, e più la gente grida più io sento necessario tacere, più tutti si danno da fare per guadagnarsi il loro piccolo spazio pubblico più io orgogliosamente mi ritaglio il mio grande spazio privato. Per questo motivo non ho mai avuto un blog, per questo ho sempre sfoggiato con fierezza, o arroganza? la mia social inettitudine. Il silenzio in fondo non è un problema di parole o di rumore. E’ anche una forma di esibizionismo, forse la migliore ma non necessariamente la più efficace. Quello che vediamo guardandoci intorno può indurci alla presunzione di credere che sia la più opportuna. Ma più o meno per gli stessi motivi io credo che ormai sia altrettanto conveniente il contrario. Senza contare che la scena occorre, per potersi poi bellamente ritirare dalle scene.

Annunci

Informazioni su massimobettini

Ho aperto un blog per dimostrarmi che un blog non serve a niente, quindi cercherò di gestirlo nel peggior modo possibile, evitando accuratamente tutte le buone regole per un blog di successo. Conto di riuscirci. Il mio motto è, posto ma non mi sposto. Vedi tutti gli articoli di massimobettini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: